Contatti

Lounge Chair Ottoman di Vitra

 

La comparsa della poltrona più iconica del XX secolo si vide la prima volta nel 56 quando i due architetti Charles e Ray Eames la fecero recapitare al celebre regista Billy Wilder per il suo compleanno. Successivamente fu messa esposta nel programma televisivo programma Arlene Francis Home e da li il suo successo la portò a conquistare un posto fisso al MOMA di NY .
L’ idea di fondo fu quella di reinterpretare una poltrona da club inglese in chiave più comoda e moderna incrementando le misure e facendola risultare oltre che più comoda anche più bella e leggera. Le caratteristiche “originali” della poltrona sono pelle nera e legno Plywood sagomato. Ma negli anni son state prodotte moltissime varianti sia di colore che di materiali.
Mobili Walcher infatti ha in esposizione spessissimo o  la versione in pelle bianca e legno noce o la più tradizionale nera.
Le parti imbottite sono ospitate dalla scocca in legno e il tutto è sorretto da punti di ancoraggio che la rendono girevole per garantire un confort maggiore ed una versatilità di utilizzo assieme al pouf che ne completa il prodotto in termini estetici e di comodità!

Attualmente la poltrona è prodotta da Vitra che la propone in molteplici varianti materiche
sia di pelle che di finitura della scocca.